Le notizie non contano...Si inventano!

Cantante paga conto con visibilità, proprietario locale esce di testa

Scritto da | il 6 Settembre 2016 | in Lavoro

Cantante vuole pagare il conto della cena offrendo visibilità al locale, proprietario locale esce di testa e scatena rissa degna dei film spaghetti western.

Dalle testimonianze sembrava di trovarsi all’interno di un film con Bud Spencer e Terence Hill durante una delle loro famose risse, dentro un saloon dove ad un certo punto la cosa scappa di mano e son tutti contro tutti.

In un risto pub ligure di cui non possiamo fornire le generalità, un paio di sere fa la situazione è sfuggita di mano a tutti. Motivo? Un cantante assieme ai 3 componenti della band ha cenato nel locale e quando è stato il momento di pagare il conto, invece dei soldi ha offerto qualcosa di potenzialmente più redditizio, ovvero tanta visibilità grazie alle recensioni favorevoli che lui e sui amici avrebbero dato sulla cucina e in generale sul posto.

Quanti musicisti avranno sentito diversi proprietari di pub, discoteche, locali dove si suona live dire che avrebbero pagato il gruppo con la visibilità invece che con il vil denaro. Questa volta il gioco si è svolto con i giocatori a ruoli opposti e a quanto pare l’esito della serata non è per niente piaciuto al proprietario del risto pub in questione.

Ha subito dato in escandescenza prima minacciando il cantante e la banda che se non avessero pagato, non avrebbero più suonato in nessun locale ligure, in seguito, forse complice il loro diniego a voler pagare con denaro, è letteralmente uscito di testa passando alle vie di fatto scagliandosi contro i musicisti.

Probabilmente ha fatto male i conti perchè quello che probabilmente nei suoi piani doveva essere un regolamento di conti verso questi ragazzi, rei di aver utilizzato la stessa medicina che molti prorietari/gestori di locali usano con musicisti e dj, si è trasformato in men che non si dica  in una Royal Rumble quando altri clienti, avendo assistito alla scena si sono uniti alla scazzottata prendendo alcuni le difese dei musicisti altri quelle del proprietario.

Come è andata a finire? Un tutti contro tutti che ha mezzo distrutto il locale e mandato all’ospedale un paio di persone.

Forse in futuro questo proprietatio ci penserà su 2 volte quando proporrà un pagamento in visibilità alle band che suoneranno nel suo risto pub.

Segnalazione notizia: Musicisti anonimi

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Articolo scritto da:

Panco Pinco

Panco Pinco

Pincopanco e Pancopinco, un giorno crearono scompiglio perchè Pancopinco di Pincopanco, sciupato aveva il bel sonaglio. Ma quando prese il volo un corvo mostruoso, metà nero e metà grigio, la paura dei nostri eroi fu tanta, che dimenticarono il litigio
Si parla di:
Commenta questo articolo