Le notizie non contano...Si inventano!

Multe: puntiamo al Guinness dei primati.

Scritto da | il 12 Luglio 2016 | in Cronaca

Con una comunicazione del comandante dei vigili il Comune rassicura i cittadini: lo scopo delle multe è per l’immagine della città.

Multe a strascico, verbali a mendicanti e nullatenenti, controlli e sanzioni per la spazzatura.

I sanremesi sembrano essere nel mirino dell’a macchina comunale che tanto sta strizzando senza nulla dare.

Almeno in apparenza. Non tutti i mali vengono per nuocere e la cittadinanza ha l’abitudine al mugugno.

Tutto quello che stiamo facendo non è a caso. Tutto ha un disegno e bisognerebbe avere un po’ più fiducia nelle istituzioni, senza sputare sentenze e farsi prendere dalla rabbia.
Tutto è partito dalla notizia letta da un un nostro attento funzionario: negli Stati Uniti, precisamente a New York, c’è stato un corpo di Polizia che è riuscito ad entrare nel Guinnes dei Primati facendo una multa ogni 9 minuti e 45 secondi.

Un record assolutamente alla nostra portata!

Da qui la decisione di usare ogni mezzo possibile per superare il record.

Dal comando della Polizia Municipale sono fiduciosi e pensano di riuscire tranquillamente a raggiungere il traguardo di staccare una multa ogni minuto.

Il ritorno di immagine che ne ricaverebbe la Città dei Fiori è sicuramente superiore a quello del Festival di Sanremo. Da non sottovalutare poi che le divise dei nostri vigili si potranno fregiare della spilletta “Vigile da Guinness!”

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Articolo scritto da:

Ermes Palamede

Ermes Palamede

Commenta questo articolo